Google+ Followers

martedì 28 maggio 2013

Pronta a correre.

Voglio dedicare questa canzone alla parte 'cattiva' di me, a quella 'malata'. Perchè oggi mi sento...


Pronta a correre

Con te ero immobile
oggi ti vedrò di colpo sparire
tra la folla te ne andrai
mi sono rotto delle scuse
e sono stanco dei tuoi guai
hai detto che non vuoi più
camminare accanto a me, accanto a me
ora questa casa mi sembra più grande
illumino ogni angolo
dipingo la noia, rivesto la stanza
di quel che d'ora in poi sarò
non mi fermerai né adesso, né mai
perché per troppe volte ho scelto te
non sono immobile
grazie per avermi fatto male, non lo dimenticherò
grazie io riparto
solo controvento ricomincerò

giro nel centro e faccio la spesa
non mi sento fragile
cento grammi di sole
non serve l'amore
se poi diventa cenere
non mi prenderai
né adesso, né mai
perché per troppo tempo
ho scelto te
dimenticando me

grazie per avermi fatto male
non lo dimenticherò
grazie io riparto
solo controvento ricomincerò
sarò pronto a correre per me
e tu ferma immobile
grazie per avermi fatto male
non lo dimenticherò
sento nelle vene vita che si muove ricomincerò
sarò pronto a correre per me.  


di Marco Mengoni



Spero che questo post faccia trovare un pò di positività anche a voi. Buona giornata, guerriere.

4 commenti:

  1. Questo è lo spirito giusto...
    Grazie per queste parole, la positività è trasmessa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice!
      Un abbraccio stretto :*

      Elimina
  2. Se questo fosse Facebook e non Blogger metterei un bel "MI PIACE" a questo post ;) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non ho Fb, mi sono cancellata un paio d'anni fa >_<
      Comunque grazie mille! <3

      Elimina