Google+ Followers

martedì 10 giugno 2014

Let's dance

Dunque.
Qui, la mia vita sociale è pari a zero. Differenza abissale con la vita che facevo a Dublino. Uscivo almeno 3 volte a settimana. La Sera intendo. Uscivo sempre, a parte le ore in cui ero a lavoro. Sempre in giro, sempre con amici, tutti che mi chiamavano e io che avevo tanta gente da chiamare. Quando avevo il giorno seguente libero, organizzavamo le serate fuori nei locali. Andavamo a ballare, ci ubriacavamo, facevamo cose stupide e il giorno seguente ci ridevamo sopra.

Una Volta mi sono ubriacata tantissimo. Con l'assenzio. Mi chiama un mio amico "heyyy small girl, let's go out tonight! Come to my house first, I have something for us!"
Aveva birre e assenzio. Io che ne sapevo. Ho bevuto una birra e buttato giu due shot di assenzio. Sul momento tutto bene. Arrivati nel locale per ballare... Dio Santo. Non stavo in piedi perchè poi continuavo a bere imperterrita. Però queste robe le ricorderò a vita con un sorriso. Ricorderò che era viva.

Come ricorderò il modo in cui ho conosciuto il ragazzo che sposerò.
Night club, rimasta sola perchè le mie "amiche" erano state buttate fuori perchè non volevano pagare il guardaroba e se ne erano andate. Arriva lui, mai visto prima. Mi dice "tieni, metti il giacchetto nel guardaroba" e mi ritrovo in mano un sacco di soldi. Incredula, vado verso il guardaroba. Quando torno lo trovo li, tutto tranquillo, ad aspettarmi.
"Tutto bene?" Mi chiede
"Si ma devo andare in bagno"
In bagno leggo un SMS del ragazzo con cui stavo uscendo in quel periodo che mi diceva tipo che non sarebbe uscito con me quella Sera e altre robe simili. Ne leggo un altro di mia madre che mi dice che non voleva piú parlarmi. Ero gia ubriaca. Quindi mi viene da piangere molto easy.
Esco dal bagno e lui è li.
"Hey! Che succede? Aspetta, fumi? Andiamoci a fumare una sigaretta"
Io non fumavo ma ho accettato la sigaretta.
"Allora, spiegami, come mai una ragazza cosi Bella piange in un posto cosi? Non devi piangere, devi sorridere!"
Non ricordo bene altro. Ricordo che poi abbiamo un po chiacchierato e ballato e poi il bodyguard ci ha cacciato perchè diceva che eravamo troppo ubriachi.
Lui mi chiede dove abito, io dico lontano. Lui mi dice "non ti preoccupare, puoi stare a casa con me e I miei amici"
Io non ci capivo niente, ho solo fatto "si " con la testa. Lui mi avvolge un braccio intorno alle spalle e mi parla per tenermi 'sveglia'. Non ricordo molte cose. Ricordo che io gli ho detto "io non ho nessuno. Non ho una famiglia". Lui mi dice:" posso essere io la tua famiglia." Io:"ma davvero?" Lui:"certo! Sarò la tua famiglia,promesso, non ti lascio" io:"oooh, grazie Sam!" E gli ho stretto forte la mano.

Arrivati dentro casa dei suoi amici ricordo che c'erano 3 ragazzi su un divano, lui mi presenta, poi mi porta in camera, mi mette nel letto, accende I riscaldamenti, mi rimbocca le coperte e mi augura la buonanotte. Non mi ha sfiorata nemmeno con un dito.

Ecco come ho conosciuto il mio uomo.

Quanto mi manca.

6 commenti:

  1. Sai che Sandro, il mio ex, mi aveva colpito per la stessa ragione?
    Era carnevale, siamo tornati da una festa ed erano tipo le 4 di mattina... Dato che vivo fuori città, per tornare a casa avrei dovuto spendere tantissimi soldi per il taxi così lui mi ha invitata a dormire da lui. Suo fratello (che mi ero fatta poco tempo prima) era molestissimo, ma Sandro l'ha fatto smettere. Poi mi ha fatta dormire nel suo letto, da sola, mettendosi a dormire in quello "per gli ospiti". La mattina dopo sono entrata nel suo letto e non ha provato a fare niente. Abbiamo riso e scherzato, mi ha fatto i grattini sulla schiena come da me richiesto e basta, stop. Nessuna mano nelle mutande, nessun tentativo di baciarmi. È stato bellissimo : per una volta qualcuno lasciava a me la scelta, senza dar per scontato che ci sarei stata.
    Sono contenta che tu abbia incontrato una persona del genere!

    Social-wise, puoi essere le stessa persona anche in Italia. Chiama qualche vecchio compagno di scuola, qualche vecchio amico... Provaci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, mi fa piacere leggere che anche tu hai avuto una bella esperienza simile :)

      Comunque si potrei ma le persone che conosco qui... non mi piacciono. Sono tutte superficiali e mentalmente chiuse. Vedremo cosa riserva il futuro. Grazie!

      Elimina
  2. ciaoooooo! Mi chiedevo giusto dove fossi finita!!! Anche io sono tornata recentemente dopo una lunga assenza... Tesoro sono troppo felice delle cose che leggo a proposito di Dublino...e sono felice di Sam, anche se è triste la distanza :( e sono felice che sei cresciuta, uscita dal guscio... Sono felicissima per te e ti auguro una nuova avventura ancora migliore di questa!! Ti abbraccio cara <3 e...bentornata :)

    RispondiElimina
  3. Che bella esperienza, anche io sono stata a Dublino :)

    RispondiElimina
  4. Grazie per I commenti ragazze :*

    RispondiElimina
  5. Eve ho le lacrime agli occhi. Sono troppo felice per te! Cavolo, non ci credo... dopo tutto quanto, hai trovato qualcosa o meglio qualcuno per cui vale la pena combattere e vivere.
    Continua così
    Un abbraccio forte forte
    Pulce♥

    RispondiElimina